Prodotti di Fratelli Muratori

4 articoli in questa categoria

Il Progetto Arcipelago si concretizza nel 1999, traducendo in investimento finanziario di ampie dimensioni, l'intenzione dei
fratelli Muratori, Bruno, Diego, Giuliano e Giorgio, di impegnarsi nella produzione di vini, con le uve di alcuni vigneti di
proprietà. Il contatto con il dottor Francesco Iacono, agronomo ed enologo in quel periodo ricercatore presso l'Istituto di San
Michele all'Adige, costituisce l'inizio dello sviluppo dell'impresa.
Nel gennaio 2000, Francesco Iacono assume la direzione della costituita Azienda Agricola Fratelli Muratori. Ha inizio così
l'individuazione dei terreni, su quattro territori italiani, definiti "isole" ad alta vocazionalità, considerati i più idonei a tradurre in
realtà i presupposti del Progetto Arcipelago. Quattro sono le "isole" su cui si avvia il progetto: la Franciacorta, luogo d'elezione e
di origine della famiglia, in contemporanea la Maremma Toscana, in comune di Suvereto, poi il Sannio, in comune di Benevento,
e l'isola d'Ischia a Forio. Alla base di queste scelte sta il concetto che un vino non debba essere solamente il risultato di un
processo colturale e di vinificazione, ma debba portare con sé un patrimonio antico di esperienze e tradizioni, valori storici e
filosofici, da rivivere in una prospettiva futura.