RADICI TAURASI RISERVA
Nome

RADICI TAURASI RISERVA

Produttore
Anno
2011
Uvaggio
AGLIANICO
Share
46

Il Taurasi Riserva “Radici” della cantina campana Mastrobernardino è un rosso intenso e profondo, che nasce nella splendida terra dell’Irpinia. Nella zona più fresca e continentale della Campania, l’Agliano esprime il meglio del suo potenziale, con vini che riescono a coniugare mirabilmente eleganza e potenza, ricchezza aromatica e straordinaria longevità. Sono queste caratteristiche che fanno del Taurasi uno dei rossi più importanti in assoluto della nostra penisola, capace di regalare grandi emozioni. Dopo un lungo affinamento in legno, che contribuisce a domare le sue esuberanze giovanili, il Taurasi Riserva svela un fascino austero è raffinato, con profumi di fiori secchi, erbe aromatiche, frutta rossa e spezie. La sua lunghezza e complessità gustativa ne consigliano l’abbinamento con carni rosse in umido o con della selvaggina.

Il Taurasi Riserva “Radici” è una delle bottiglie più famose di questa importante e grande cantina dell’Irpinia. La famiglia Mastroberardino si dedica alla viticoltura dalla fine dell’Ottocento e oggi gestisce complessivamente un parco vitato di oltre 250 ettari nell’area dell’avellinese. Da sempre fedele alla storia e alle tradizioni del territorio, ha avuto il grande merito di credere in tempi non sospetti nel potenziale dei vitigni autoctoni Aglianico, Fiano, Falanghina e Greco, con una grande coerenza e tenacia. È stata tra le figure più importanti della rinascita del vino del Sud Italia grazie a un impegno costante verso una continua ricerca della qualità. I suoi vini sono espressione autentica delle migliori caratteristiche del territorio dell’Irpinia, sintesi di storia, cultura e passione.

Il “Radici” Taurasi Riserva di Mastrobernardino è un’etichetta di riferimento per chiunque abbia il desiderio di conoscere le potenzialità di evoluzione dell’Aglianico. Nato dal desiderio di creare un grande rosso capace di sfidare il tempo, è oggi un vino che si è ritagliato l’apprezzamento degli appassionati più esigenti. Al termine della classica vinificazione in rosso con macerazione sulle bucce, il vino matura per 30 mesi in barrique e grandi botti di rovere. Si presenta di colore rosso rubino con sfumature granato. All’olfatto esprime aromi intensi di piccoli frutti di bosco, ciliegia, sfumature di fiori secchi, spezie orientali e legni nobili. Il sorso è profondo, lungo, con tannini vivi e un centro bocca di buona complessità. La chiusura è fresca e sapida, con un ritorno su sensazioni speziate.