Tomassi Ripasso
Nome

Tomassi Ripasso

Produttore
Anno
2016
Uvaggio
Corvina 70%, Rondinella 30%, Corvinone 5%
Share
17

Il Valpolicella Ripasso di Tommasi è un’etichetta in cui eleganza, equilibrio e struttura convivono in maniera sublime. L’eleganza e l’equilibrio del blend derivano ovviamente dal know-how di Tommasi, nome di spicco della viticoltura veneta maestra nel dare origine a bottiglie sempre puntuali e precise. Il buon corpo che si avverte al palato è dovuto sia al periodo di affinamento che alla tecnica di vinificazione, in cui il mosto rifermenta sulle vinacce dell’Amarone per acquisire un maggior carattere. Un prodotto con cui si fa sempre bella figura: se siete incerti su cosa portare a una cena, sceglietelo!

Il Valpolicella Classico Superiore Ripasso ha origine da un armonioso blend realizzato dalla cantina Tommasi fra diverse uve autoctone a bacca rossa, nello specifico Corvina, presente nel taglio finale con il 70%, Rondinella e Corvinone. La vendemmia, rigorosamente manuale, viene effettuata a fine settembre e il mosto fermenta in contenitori d’acciaio per 9 giorni. Viene poi rifermentato sulle vinacce dell’Amarone per 12-13 giorni, con rimontaggi giornalieri, seguendo il procedimento produttivo tipico del Ripasso. Si conclude quindi con la fase di invecchiamento, in cui il vino rimane ad affinare per 15 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia. Dopo l’imbottigliamento, prima della messa in commercio, rimane ancora un semestre a maturare in bottiglia.

Questo Valpolicella Superiore Ripasso Tommasi si rivela all’occhio con un colore rosso rubino, contraddistinto da leggeri riflessi più granata nell’unghia. Molto ben definito il naso, che risulta avvolto in un turbine di note calorose che passano dai fiori appassiti alle spezie e alla frutta rossa, anche in confettura. In bocca è di ottimo corpo, strutturato, con un sorso concentrato che avvolge il palato con un sapore fresco e sapido; la componente tannica è perfettamente integrata. Un’etichetta con cui Tommasi si posiziona con ottimi punteggi sulle principali riviste di settore italiane e internazionali.