Valpolicella Classico Superiore Rafaèl
Nome

Valpolicella Classico Superiore Rafaèl

Produttore
Anno
2017
Uvaggio
Corvina 60%, Cabernet Franc 25%, Oseleta 15%
Share
16,50

Il Valpolicella Classico Superiore “Rafaèl” si annuncia sin dai primi istanti come un vino rosso dotato di carattere e personalità. Il sorso è incisivo e rotondo, grazie anche al periodo di affinamento trascorso in botti di legno e al naso si avverte una progressione decisa di profumi ampi e variopinti, che dalla frutta rossa giungono sino a nuance balsamiche, chiudendo su tonalità leggermente tostate e speziate. Un’etichetta dove nulla è fuori posto, con cui Tommasi racconta una delle diverse facce con cui il terroir della Valpolicella prende vita nel bicchiere.

Questo Valpolicella Classico di Tommasi ha origine da un ottimo assemblaggio di vitigni a bacca rossa sia autoctoni sia internazionali. Accanto al Corvina, che guida il blend con il 60%, troviamo Cabernet Franc e Oseleta, coltivati in un vigneto situato nei dintorni del piccolo comune di San Pietro in Cariano, soprannominato proprio ‘Rafaèl’. Il mosto, ottenuto dalla pressatura soffice degli acini, fermenta a una temperatura controllata di 25-30 gradi, macerando sulle bucce per 8 giorni. Si procede poi con l’affinamento, svolto in botti di rovere di Slavonia dalla capacità di 65 ettolitri per un periodo di 15 mesi, al termine dei quali si procede con le operazioni di imbottigliamento e commercializzazione.

Il “Rafaèl” Valpolicella Classico Superiore si annuncia alla vista con un colore rosso rubino carico e concentrato. Al naso si avvertono sensazioni dotate di buona complessità, in cui note fruttate e floreali si alternano a sfumature di erbe balsamiche, che emergono sul finale. All’assaggio è di buon corpo, contraddistinto da un sorso concentrato e piacevole, in cui i tannini si rivelano morbidi e fascianti; chiude con un finale di buona persistenza. Un rosso veneto firmato Tommasi che ben si abbina a carni grigliate e primi