ARGIANO
Nome

ARGIANO

Produttore
Anno
2014
Uvaggio
Sangiovese 100%
Share
Prezzo Obsequium Friends
44
55

Il Brunello di Montalcino di Argiano è una versione classica e tradizionale di questo grande vino toscano. Un Sangiovese in purezza che esprime in modo perfetto le migliori caratteristiche del territorio di Sant’Angelo in Colle, nella zona sud-ovest della celebre collina di Montalcino. Un rosso elegante, intenso e maturo, che si affina per 24 mesi in botte, raggiungendo una piacevole armonia espressiva, capace di coniugare il profilo fruttato del Sangiovese con raffinate evoluzioni terziarie. È un rosso di classe, da degustare durante una cena speciale per accompagnare arrosti di carni rosse, una bistecca fiorentina o della selvaggina.

Il vino Brunello di Montalcino è il frutto della selezione delle migliori uve di Sangiovese della tenuta, che si estende complessivamente su 125 ettari, di cui una buona metà vitati. Le vigne di Argiano si trovano a un’altitudine di circa 300 metri sul livello del mare, in una zona caratterizzata da notevoli sbalzi termici e protetta dalle perturbazioni dalla vicinanza del Monte Amiata. Le brezze che risalgono dalla maremma, contribuiscono a mitigare il clima e a conservare le uve sane, che arrivano a maturazione lentamente, con corredi aromatici particolarmente intensi. Le vinificazioni attente e molto rispettose della materia prima, permettono di chiudere il ciclo produttivo preservando l’integrità espressiva del frutto. Nasce così un Brunello, non solo d’eccellente qualità, ma anche capace di raccontare nel calice la tradizione di un vino e di un territorio tra i più amati in assoluto della nostra penisola.

Il rosso Brunello di Montalcino di Argiano viene realizzato con una fermentazione in tini d’acciaio a temperatura controllata. Il vino matura per il primo anno in barrique e tonneau di rovere francese e per il secondo anno in grandi botti di rovere di Slavonia. Terminato l’invecchiamento in legno, il vino riposa in vasche di cemento fino al momento dell’imbottigliamento. Nel calice si presenta di colore rosso rubino piuttosto cupo. Il bouquet esprime raffinati aromi di ciliegia, piccoli frutti a bacca rossa, sfumature speziate e cenni lievemente tostati. Il sorso è intenso e complesso, con un allungo profondo, che dal frutto vira verso note d’evoluzione terziaria. I tannini sono fitti e setosi, il finale fresco e molto persistente