Pertimali
Nome

Pertimali

Anno
2013
Uvaggio
Sangiovese 100%
Share
Prezzo Obsequium Friends
52,80
66

Il Brunello di Montalcino Pertimali Sassetti è un‘etichetta classica, che ha contribuito a fare la storia di questa importante denominazione toscana. La cantina è stata, infatti, tra le fondatrici del Consorzio e coltiva vigne sulla collina di Montalcino da lungo tempo. La conoscenza del territorio e del vitigno Sangiovese, sono alla base di vini tradizionali ed eleganti, che rappresentano la continuità di una produzione sempre di alto livello qualitativo. Con passare delle generazioni, sono state tramandate fino ai giorni nostri le più antiche consuetudini, che permettono di realizzare un Brunello dal profilo tipicamente territoriale, capace d’interpretare nel segno della finezza le caratteristiche del Sangiovese grosso.

Il Brunello di Montalcino nasce in una tenuta storica. Pertimali Sassetti coltiva vigne a nord-est della collina di Montalcino, in una zona da sempre tra le più vocate. Il podere si estende su 16 ettari, con un’esposizione rivolta a sud-est, caratterizzata da un clima fresco e con buone escursioni termiche. Le uve di Sangiovese grosso provengono da una selezione di varie vigne della tenuta, coltivate nell’area di Montosoli su terreni di matrice calcareo-argillosa. La vendemmia si svolge manualmente, per solito verso la fine di settembre. I migliori grappoli sono avviati alla fermentazione in serbatoi d’acciaio inox alla temperatura controllata di 28-29 °C, con un periodo di macerazione sulle bucce di un paio di settimane. Il vino matura per almeno 36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 33 ettolitri e completa l’affinamento con 6 mesi in bottiglia.

Il vino Brunello di Montalcino Pertimali Sassetti è l’etichetta simbolo del territorio, la massima espressione del Sangiovese grosso. È un rosso che coniuga finezza e potenza, destinato a raggiungere la piena maturità espressiva dopo alcuni anni d’affinamento in cantina. Nel calice si presenta di colore rosso rubino con leggeri riflessi granato. Elegante e raffinato, esprime delicati profumi di ciliegia matura, di marasca, piccoli frutti a bacca scura, sfumature floreali di violetta, sentori di sottobosco, sensazioni speziate e leggeri ricordi di legni nobili. Al palato denota una buona struttura, con una tessitura tannica ricca e fine, aromi complessi e persistenti, che conducono a un finale lungo, connotato da una piacevole vena sapida e da una vivace freschezza gustativa. È la bottiglia ideale per conoscere il volto classico e tradizionale del Brunello di Montalcino.