Terre Nere 2013
Nome

Terre Nere 2013

Produttore
Anno
2013
Uvaggio
Sangiovese 100%
Share
Prezzo Obsequium Friends
38,80
48,50

Il Brunello di Montalcino Terre Nere racconta la storia di un ritorno alle origini: quello di Pasquale Vallone, che nel 1997 ha deciso di riprendere il mestiere di famiglia, acquistando uno splendido appezzamento nei pressi di Castelnuovo dell'Abate, zona di elezione per il Brunello. I vigneti di Sangiovese, messi a dimora nel corso del tempo, sorgono in una delle zone più vocate del comprensorio di Montalcino, a sud-est del colle sulla cui sommità si erge il Castello di Velata.

I filari, perennemente accarezzati da un venticello, che risale dalla vallata del ruscello Ente tra il Monte Amiata e il Monte Nero, sono circondati da boschi, in un ambiente incontaminato, su terreni argillosi con inserti calcarei. Il nome aziendale deriva proprio dalla natura del suolo particolarmente scuro, ricco di sassi affioranti, tendente ad assumere caratteristici contorni neri nei periodi piovosi.

La gamma proposta da Pasquale ruota intorno ad un'accurata ricerca sul Brunello: lo stile adottato privilegia l'armonia espressiva del frutto, senza concedersi eccessiva austerità, richiamando il timbro vitivinicolo autentico di Montalcino.

Il Brunello di Montalcino Terre Nere docg rappresenta la piena espressione del Sangiovese, il tipico colore rosso rubino tendente al granato rispecchia la tradizione di questo vitigno. Vino di buona struttura, elegante e fine, ha una trama tannica morbida e setosa. Esprime aromi di frutti rossi abbastanza maturi con delle leggere note mentolate e sentori di tabacco. Dotato di un buona acidità che lo predispone a un lungo periodo di invecchiamento in bottiglia.