TIGNANELLO MAGNUM 1,5 L
Nome

TIGNANELLO MAGNUM 1,5 L

Produttore
Anno
2017
Uvaggio
80% Sangiovese, 5% Cabernet Franc, 15% Cabernet Sauvignon.
Share
Prezzo Obsequium Friends
200
250

Il Tignanello è uno dei grandi vini rossi dei Marchesi Antinori, nato negli anni ’70 dopo un lungo percorso di sperimentazione vitivinicola. L’idea all’origine della sua nascita era quella di ottenere uve con maggior concentrazione e tannini morbidi, intervenendo sulla densità d'impianto e sulle potature, da cui nacque un Sangiovese per la prima volta affinato in barrique, poi assemblato a varietà non tradizionali come Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Precursore dei grandi rossi toscani, i Supertuscan, nati dal matrimonio tra vitigni autoctoni e internazionali, il Tignanello è uno di quei grandi vini che ha fatto la storia dell’enologia italiana, diventando leggenda.

Il vino Tignanello nasce dai rinomati vigneti della Tenuta, dove si trova la villa patronale cinquecentesca, situata tra le valli della Greve e di Pesa, nel cuore del Chianti Classico, esattamente tra i piccoli borghi di Montefiridolfi e Santa Maria a Macerata, a 30 chilometri a sud di Firenze. Si tratta di un’espressione unica dalla personalità ben definita, nata da pressatura soffice e poco traumatiche delle uve, da fermentazione alcolica in serbatoi tronco-conici di acciaio e, infine, da fermentazione malolattica svolta in barrique. Nasce così il primo Sangiovese ad essere affinato in barrique, nonché primo rosso assemblato con varietà non locali e tra i primi vini rossi nel Chianti a non includere blend con uve bianche.

Rosso rubino intenso con riflessi violacei. Al naso è maturo, con note di frutta scura e sottofondo fresco nel finale; predomina la polpa di prugna insieme a sentori di ciliegia, andando con progressione ed equilibrio verso note di liquirizia e menta. Al gusto ha prontezza e disponibilità, è ricco e armonioso. Ottimo al palato, grazie all’acidità e alla strutturata morbidezza dei tannini. Il retrogusto è ricco, sapido e caratterizzato da una dolce persistenza. Si può abbinare a tutto pasto, si esalta con ricchi piatti a base di carne. Arrosti e brasati anche a base di selvaggina.