Biondi Santi
Nome

Biondi Santi

Produttore
Anno
2015
Uvaggio
100% Sangiovese
Share
Prezzo Obsequium Friends
55,20

La famiglia Biondi Santi, proprietaria da generazioni della Tenuta Greppo, è una vera e propria istituzione della viticoltura di Montalcino: il capostipite Ferruccio Biondi Santi fu il primo a dare valore alla vinificazione in purezza del Sangiovese, superando con successo il difficile periodo a cavallo tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo con le diffusioni virali di oidio, peronospora e fillossera e lo scoppio della prima guerra mondiale, tanto da essere descritto nel 1932 da una commissione interministeriale incaricata dello studio del territorio di Montalcino come l'effettivo inventore del Brunello. Suo figlio Tancredi continuò l'opera di valorizzazione dei vini rossi di corpo a base di Sangiovese, chiamato a dare consulenze da produttori di tutta Italia rimasti affascinati dalla prestanza del Brunello Biondi Santi.

Oggi la tradizione di questo vino chiave per l'immagine di Montalcino continua secondo il percorso qualitativo storicamente intrapreso, con Franco Biondi Santi impegnato nel potenziamento delle severe tecniche di produzione volte ad esaltare la tipicità distintiva delle varie declinazioni del Sangiovese. Nella volontà di rendere nota la potenza espressiva delle vigne più giovani, oltre agli storici terreni che danno vita al più famoso Brunello, Biondi Santi ha creato il Rosso di Montalcino proveniente dalla Tenuta Greppo.

Maturato per 12 mesi nelle tradizionali botti di rovere di Slavonia, il Rosso di Montalcino Biondi Santi è un promettente "parente" del Brunello, giovane e polposo, di schietta bevibilità nell'immediato, seppur capace di prodursi in un'evoluzione aromatica nel tempo degna di nota.