Collosorbo
Nome

Collosorbo

Anno
2017
Uvaggio
Sangiovese 100%
Share
Prezzo Obsequium Friends
14
17,50

Il Rosso di Montalcino firmato Tenuta di Collosorbo si annuncia sin dai primissimi istanti come un vino di buona struttura e persistenza, che vive nel bicchiere grazie a una vibrante freschezza, caratteristica che gli consente una spiccata versatilità in tavola. Sangiovese in purezza, al naso si esaltano i profumi fruttati varietali, dove è soprattutto la frutta rossa a recitare la parte della protagonista. Un’etichetta con cui la cantina, realtà produttiva di primo piano nel terroir ilcinese, conquista riconoscimenti importanti sia su guide di settore italiane sia all’estero, dove è il critico James Suckling a dimostrarsi più che convinto dalle sue potenzialità.

Questo Rosso di Montalcino ha origine dalle uve in purezza di Sangiovese, vitigno alfiere dell’intera viticoltura toscana. Le viti di questa varietà crescono con il sistema del cordone speronato doppio. Dopo la vendemmia manuale, la Tenuta di Collesorbo procede con una pigiodiraspatura soffice; il mosto ottenuto fermenta spontaneamente grazie alla presenza di lieviti indigeni, macerando con frequenti rimontaggi. Il successivo affinamento si svolge per un periodo di 12 mesi, sia in botti grandi di rovere di Slavonia che in barrique (per il 5-10% della massa totale del vino).

Il Rosso di Montalcino di Collosorbo si palesa all’occhio con un colore tipicamente rubino, dotato di una bella concentrazione. Lineare e ben definito il ventaglio di profumi che avvolge le narici, caratterizzato da profumi principalmente fruttati e floreali. All’assaggio è di buon corpo, fasciante al palato grazie a una trama tannica finemente integrata nella struttura generale, con un sorso contraddistinto da un gusto rinfrescante e speziato. Elegante e versatile, è un’etichetta che si fa apprezzare sia nelle occasioni più informali che nelle serate importanti. Da abbinare alle grandi carni toscane della tradizione culinaria regionale.